Quei tedeschi del ’43

21,00

Mario Orsini
Quei tedeschi del ’43
La strage di Castiglione di Sicilia

5 disponibili

Categoria:

Descrizione

Il libro fa luce su uno dei drammatici fatti avvenuti durante la seconda guerra mondiale in Sicilia: la strage di civili compiuta dai soldati tedeschi della Hermann Goering a Castiglione di Sicilia il 12 agosto del 1943. Sedici persone trovano la morte durante un vero e proprio assalto al paese. Tutto si compie in poche ore. E il sangue scorre sulle strade di questo piccolo paese etneo. Italia e Germania sono ancora militarmente alleati, ma l’odio e il risentimento prevalgono. A ricostruire questo drammatico momento storico è Mario Orsini, che in questo libro mette insieme numerosi tasselli, tra cui alcune testimonianze, oltre che documenti inediti provenienti dagli archivi tedeschi e scozzesi. Orsini rimette in discussione parecchi luoghi comuni sulla vicenda, tra cui la tesi, fino ad oggi sostenuta da molti studiosi, della rappresaglia tedesca, argomentando nuove ipotesi. L’autore compie un ottimo lavoro di sintesi degli eventi, ponendo anche l’attenzione sugli aspetti umani che accompagnano la serie di fatti osservata e sullo stato d’animo dei tanti protagonisti, non ultimo l’aspetto psicologico del «soldato in guerra». Il libro è corredato da inedite fotografie.

Ediz. 2014, pp. 308 + 16 inserto fotografico, formato 14×21 cm.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.400 kg
Dimensioni 21 × 14 × 3.0 cm